Pellegrino

Il canto della natura Ti Ŕ vicino
ed io Ti cerco in queste valli assurde,
per posare il capo sulle foglie,
per dormire al canto dei Tuoi grilli.
Ma non vi Ŕ pace lontani dal Tuo Cuore
e l'acqua che beviamo non disseta,
il pane che mangiamo non ci sfama.
Le valli non sono i nostri letti
e il canto dei Tuoi grilli non ci culla.
Forse i miei passi stanchi, affaticati
percorrono giÓ la strada del ritorno
e... forse Ti ho visto giÓ infinite
volte chieder qualcosa... ed io non te l'ho dato!
Cerco fra i sassi e non vedo che occhi spenti,
cerco nei cuori e non trovo che macerie,
cerco nell'acqua e non vedo che i riflessi
della povera umanitÓ che mi tormenta.
Forse per˛ stasera, nel segreto dei fiori addormentati
prover˛ a cercarti nel mio cuore,
nella vuota ariditÓ del mio dolore!

L.F.



in La Voce dei Poveri: La VdP ottobre 1963, Ottobre 1963

menù del sito


Home | Chi siamo |

ARCHIVIO

Don Sirio Politi

Don Beppe Socci

Contatto

Luigi Sonnenfeld
e-mail
tel: 058446455

Link consigliati | Ricerca globale |

INFO: Luigi Sonnenfeld - tel. 0584-46455 -